Descrizione

 “La rabbia aveva prevalso sull’amore, e, a testa bassa e cuore infranto, ad Aiyana non restava che andarsene. E se ne andò. Perché non c’è rabbia più vera e pericolosa di quella degli innamorati che si sentono traditi. Degli innamorati che si sentono innamorati pazzi e si ritrovano morti e a pezzi.”

Informazioni aggiuntive

Versione:

Libro Cartaceo, E-book (formato epub)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Diphylleia. Il ricordo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *