Descrizione

Uno sguardo al futuro, almeno ad uno dei futuri possibili: un mondo desertico, in cui la vita scivola pian piano togliendo come prima cosa il desiderio di vivere, l’istinto di sopravvivenza. Una morte lenta per tutti, nella polvere, nel nulla. Un lasciarsi andare, mentre ogni cosa si spegne. Un gruppo di sopravvissuti con un barlume di vitalità, ultimi testimoni della fine del mondo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Non rimase che polvere”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *