Descrizione

Non sarà successo soltanto a Stephen Dedalus, ma ad ogni scrittore, di farsi questa domanda. “Chi mai in qualche dove leggerà queste parole scritte?”. Forse un bambino, distante e ignoto. Con gli occhi stanchi dei nostri racconti, dei nostri giri di parole da adulti. Stufo della finzione, si è addormentato e sogna la realtà. Una realtà pura e qualunque, che finisce per popolarsi dei medesimi luoghi, storie, personaggi di cui aveva letto. Quelli veri e quelli sognati: ecco, sono sempre loro, pagine dello stesso libro. Potrebbe destarsi all’improvviso quel bambino e ritrovarsi già adulto. Scaraventare a terra quel libro logoro e stantio e mettersi piuttosto a scrivere lui stesso. Finché gli capiterà di chiedersi: “Chi mai in qualche dove…”

Andrea Carloni, è nato a Roma nel 1977 e si è trasferito nella provincia di Vicenza dove risiede da 15 anni e lavora nel settore dei trasporti. Fra le varie letture, quella dei racconti lo ha stimolato a comporne di suoi, ispirandosi anche a celebri raccolte (Borges, Faulkner, Hawthorne, Kafka, Poe, ecc.). Questa antologia di esordio raccoglie alcuni dei suoi racconti premiati nei Concorsi Letterari sul territorio nazionale. Sta attualmente lavorando al suo primo romanzo. Gestisce il canale video su Youtube “Ritratto di Ulisse”, sull’omonimo romanzo di Joyce.

Informazioni aggiuntive

Versione:

Libro Cartaceo, E-Book (formato epub)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Chi mai in qualche dove. Racconti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.