Achi

Achi nasce a Napoli nel 1971. Quello di “Operazione P.I.C – Un Mistero nelle isole Partenopee” non è un esordio: i trascorsi letterari di questo scrittore risalgono a molti anni fa. L’autore è un personaggio dal carattere e dalle idee singolari, difficili da ridurre al così si fa perché così si deve fare. Questo si rispecchia nel suo stile di scrittura, ritenuto ben oltre sopra le righe, ma anche nella caratterizzazione dei personaggi e nelle vicende attraverso le quali si dispiega la narrazione dei suoi scritti. Resta convinto che le notizie da pettegolezzo biografico nulla possano aggiungere o togliere alla qualità di un’opera. Sostiene, per esempio, che a nessuno interessi il fatto che sia stato l’ultimo allievo di Zietta Liù, che oggi nessuno conosce, ma grande scrittrice e giornalista italiana. Per lui è stata una straordinaria guida nel teatro.

Per Achi ciò che conta davvero è l’interesse reale di una porzione di pubblico verso il suo particolare stile – definito da qualcuno: di un’altra epoca – e il suo indecifrabile modo di essere.

Per quanto riguarda il suo ultimo libro “Operazione P.I.C. – Un mistero nelle isole Partenopee”, Achi deve la pubblicazione alla lungimiranza di una persona. Il signor M.P. che, dopo aver seguito le sue travagliate vicende letterarie, ha pensato che meritasse almeno una reale e ultima possibilità. Con & MyBook ha pubblicato anche due racconti scaricabili gratuitamente: Scarlett e La forza di essere.

Achi sostiene che chi è veramente interessato a qualcuno o qualcosa lo possa dimostrare solo attraverso i fatti; non a caso, questo suo tentativo di interessare lettori ha come tema principale il mistero, a partire dalla sua identità e dal suo aspetto; ha appositamente disseminato una serie di indizi e testi online per permettere a chiunque di risalire ai suoi trascorsi, che coinvolgono anche nomi altisonanti del mondo televisivo italiano. Per restare in linea con questa idea è stata realizzata anche una sorta di “indagine online”, alla quale può partecipare chiunque in modo assolutamente gratuito. Attraverso una serie di enigmi, indizi e depistaggi, chi decide di partecipare dovrà cercare qualcuno che è scomparso per “liberarlo”; l’indagine condurrà a un premio per l’investigatore. Il suo sito web: www.achiofficial.it

Federico Di Carlo

Federico Di Carlo è un coach certificato dalla Global Professional Tennis Coach Association (riconosciuta dalla ATP) e della International Shooting Sport Federation (ISSF). È membro del comitato di ricerca della International Sport Mental Coach Association per la quale svolge docenza.
Oltre ad aver pubblicato Il Coaching Sportivo (2018), Il Cervello Tennistico (2012) e The Tennis Brain (2017) è autore di diversi articoli di ricerca a livello internazionale pubblicati sul giornale della International Tennis Federation (ITF) e sul Journal of Sports Science. Collabora con diverse strutture sportive come mental trainer e segue numerosissimi atleti/e in molteplici discipline sportive, rivolgendo particolare attenzione a quelli/e che svolgono attività agonistica ad alto livello.

Enrico Gariboldi

Enrico Gariboldi è laureato in Scienze Politiche. Si occupa di Arte Contemporanea da 40 anni. Le sue passioni sono: la politica, la musica classica, l’India e l’Africa e, ovviamente, l’Arte. Questo è il suo esordio nella narrativa.

Claudio Trova

Autore di numerosi lavori scientifici su riviste specialistiche nazionali e internazionali aventi come tema il controllo degli inquinanti nell’ambiente, Claudio Trova lavora per l’Agenzia Regionale Protezione Ambientale del Piemonte. E’ stato docente a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Sanità Animale della facoltà di Medicina Veterinaria di Torino, nonché nell’ambito del corso di laurea in Scienze Ambientali e Gestione del Territorio e nel Master Amianto presso l’Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro. Collaborando a lungo con il mensile La Piazza di Saluzzo, è stato giornalista pubblicista dal 2000 al 2014, scrivendo tra l’altro per diversi periodici, come la Rivista del Trekking, la Rivista del Club Alpino Italiano e Viaggia l’Italia. Ha pubblicato con varie case editrici (Capricorno di Torino, Musumeci di Aosta, Il Faro di Trento) oltre quindici titoli aventi come soggetto soprattutto l’escursionismo e lo sci di fondo dall’Appennino Ligure all’Ossola, passando per le Alpi francesi e la Valle d’Aosta.

Elio Picardi

Mi chiamo Elio Picardi, sono nato nel 1960, ho due lauree, in Letteratura Spagnola e in Letteratura Italiana, ho svolto diverse professioni, tra cui il redattore editoriale, il correttore di bozze e il percussionista di musica afrocubana e maghrebina. Ecco perché non posso concepire la poesia senza ritmo. Il ritmo viene dal greco rhythmòs, che a sua volta deriva dal verbo “reo”, scorrere. Il ritmo è la scansione del tempo, e la poesia è la scansione della vita. Il mio consiglio è dunque il seguente: diffidate della poesia senza ritmo.

Paola Zugna

Paola Zugna nasce a Trieste il 27/07/1967 dove vive da sola con i suoi 7 figli. Lavora per il suo Comune dal 1996 e dal 2010 scrive e partecipa a vari Concorsi e Premi Letterari riportando riconoscimenti e menzioni di merito. Ha pubblicato 13 libri con diverse Case Editrici. Con & MyBook ha pubblicato: Vangelo di Paola.

Luca Farruggio

Nato a Catania nel 1984. Laurea in filosofia al San Raffaele di Milano nel 2011. Pubblicazioni: BUGIE ESTATICHE (2006); LA SCOMPARSA DI COLMAPOTRA (2006); GESU’ AL BAR (2010); A CUORE PURO (2011); L’ESICASMO E LA DIFESA DI GREGORIO PALAMAS (2013); DELLA LUCE NON CONOSCO IL MISTERO – LA VITA DEL POETA (2016) Sito: http://www.farruggioluca.altervista.org – Con & MyBook ha pubblicato la seconda edizione di Gesù al Bar.

Alfonso Citterio

Alfonso Citterio è nato a Monza il 15 gennaio 1946. Dopo aver raggiunto l’età pensionabile ha trasferito la propria residenza in un paesino della Valtellina, dedicando il tempo libero alla contemplazione della natura montana, ai viaggi in camper e alla raccolta di scritti e racconti del passato e del presente.
Dopo aver esordito nel 2013 con la pubblicazione di “Fantastinando”, una raccolta di favole per bambini e adulti, nel 2015 propone il romanzo “Fuga”, in parte autobiografico e in parte fantasioso con risvolti anche meditativi, mentre nel 2017 il romanzo “I Segreti dell’eremo”. Con & MyBook ha pubblicato FantastiNando, Fuga e I Segreti dell’eremo. Sito web qui.

Gabriele Lacirignola

Gabriele Lacirignola: Nel 2012 apre il primo centro di fotoepilazione Depilstop. Oggi Depilstop è una catena di centri in franchising che annovera punti vendita in tutta Italia e all’estero. Al contempo si è inserita di prepotenza nel mercato della formazione con corsi che spaziano dall’estetica di base a quella avanzata.

Giovanni M. Allone

Allone Matteo Giovanni è nato a Messina. Conseguita la Laurea in Lettere Moderne, ha insegnato Letteratura Italiana e Storia negli Istituti Tecnici e negli Istituti Magistrali. I suoi interessi culturali sono vari: narrativa, saggistica, critica letteraria con interventi riguardanti soprattutto la poesia d’avanguardia, antiumanistica, verbo-visuale. La sua tematica narrativa è improntata al recupero della memoria intesa come mito che travalica il fatto storico in se stesso.

Aldo Polo

Aldo Polo (Trento, 1950), “Aldino”, si presenta con questo nuovo libro che, pur se con uno stile diverso prosegue la storia che aveva iniziato con i primi due (“Era soltanto ieri“ e “Una storia semplice” editi rispettivamente nel 2010 e nel 2012 con il marchio &MyBook). Storie di ieri e di oggi, atmosfere del passato e del presente si mischiano e si fondono in questo racconto senza spezzarne l’impianto ed il ritmo narrativo. L’autore prende di nuovo spunto dai suoi ricordi e ci narra dei brevi episodi di vita vissuta e, gradita sorpresa, ci regala nella parte finale del libro alcune significative poesie in dialetto trentino corredate dal glossario essenziale.

Giuliano Lazzari

L’Autore dopo la presente opera naufragò con il suo amico Pietro Autier, in terre dove solo la Storia rende chiari i contorni del paesaggio. Discepolo del suo maestro, di lui quanto del suo inseparabile amico si hanno poche e confuse notizie. I pochi che li hanno avvistati, non hanno mai visto oltre la costa dei loro immensi per quanto sperduti possedimenti. (Qualcuno parla di ricchezza , altri sussurrano di anima…). Ha pubblicato Dialoghi con Pietro Autier, Frammenti in rima, Lo Straniero.

1 2 3 4 13