Descrizione

Giovanni Nino Mantovani nacque a Udine da genitori polesani nel 1900. Si diplomò nel 1917 nella sezione fisico-matematica dell’istituto Zanon. Nel 1917 profugo con i genitori a Polesella si iscrisse alla facoltà di ingegneria dell’Università di Bologna. Interruppe gli studi per svolgere il servizio di leva, per poi completarli laureandosi a Padova in ingegneria civile nel 1922. Si dedicò all’attività politica partecipando attivamente alla fondazione del Circolo Lelio Michelini di Udine e, iscritto alla FUCI, del Gruppo Universitario Cattolico Friulano “La Clape”. Iniziò la libera professione in Udine sotto la guida dell’ing. Zanetti e, abilitato all’insegnamento di matematica e fisica, insegnò nell’istituto tecnico Zanon e nel liceo classico Stellini. Nel 1926 si dedicò completamente alla libera professione rivolta soprattutto alle opere pubbliche dirigendo per decenni gli acquedotti consorziali del Cornappo e di Tarcento-Buia e dopo aver partecipato alla IIa guerra ricoprì nel 1944 la carica di Commissario Prefettizio del Comune di Udine…

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Giovanni Mantovani, ragazzino del ‘900”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *