Descrizione

Dal Msi a Futuro e Libertà: come è cambiata la destra in Italia

Msi, An, Pdl, Futuro e libertà: queste quattro sigle racchiudono le metamorfosi di una destra che è passata, nel breve volgere di qualche anno, dalla esaltazione del “fascismo del Duemila” alla celebrazione della civiltà liberale. Cercare di comprendere tali trasformazioni è importante, in un momento in cui questa componente del panorama politico ha assunto, dopo il suo sdoganamento, un ruolo di governo inimmaginabile solo fino a pochi anni fa. Siamo di fronte all’aprirsi di una pagina inedita che farà sempre più somigliare la destra italiana a quelle europee, o a un tentativo velleitario e senza prospettive, dato lo strapotere di Berlusconi? O non è forse proprio il berlusconismo a svelare la verità sulla destra italiana, il suo vero volto? Questo saggio vuole altresì richiamare l’attenzione su un altro modo di uscire dal “tunnel del fascismo” nel quale la destra è stata a lungo relegata, quello proposto dalla cosiddetta Nuova destra e riassumibile nella formula delle nuove sintesi democratiche post-liberali.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le metamorfosi della destra”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *