Descrizione

La notte è quasi finita ed io ancora mi aggiro errante per la casa buia e sognante. Accarezzo le cornici dei quadri appesi alle pareti bianche e ruvide, il marmo del ripiano della cucina… come è freddo. La libreria intarsiata di libri che sanno di dolce e… che nessuno leggerà mai. Siedo sul pavimento con le spalle al muro aspetto il mattino e il risveglio dell’uomo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Schizzi, Visioni e Poetiche Allucinazioni”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *