Descrizione

“Siamo solo all’inizio” è il messaggio lanciato da Sahili alla fine del libro ma è anche un monito per spingere tutti gli uomini di buona volontà a lasciare un segno della loro presenza in questa terra; è un bisogno, un grido contro la superficialità e l’arrivismo, l’ostentazione della ricchezza e dell’intelligenza fine a se stessa, per una progettualità collettiva, una nuova cittadinanza che vuole sentirsi veramente figlia di un Paese civilizzato. È un libro di avventura, di analisi psicologica, di crescita interiore individuale e collettiva. È un libro in cui ti puoi ritrovare tra i tanti protagonisti, che di volta in volta appaiono lasciando una traccia più o meno profonda di sé. È un continuo inserirsi di fatti di cronaca in una forma romanzata affinché si possa piangere ma anche ridere e sperare.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Siamo solo all’inizio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *