Descrizione

L’autore avrebbe potuto scrivere un libro un po’ più corposo, con la finalità del romanzo a tutti gli effetti; ma essendo un vignettista si è limitato ad un breve racconto, tipo giallo, per farlo interagire con le sue vignette… O forse le vignette sono una scusa per scrivere un giallo?

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tutta colpa di una Zokkola”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *