Descrizione

A conclusione della sua carriera scolastica, l’autore fa un’attenta analisi introspettiva della propria vita e realizza che il tempo trascorso non ha cancellato il passato ma ha conservato nel più profondo della propria coscienza ogni esperienza vissuta. Con lo scorrere dei decenni ha assistito a continui cambiamenti di costumi, ad un radicale sconvolgimento dei valori e sente, pertanto, il desiderio di trasmettere ai nipoti le proprie radici e l’inestimabile valore degli affetti familiari. Sostiene di essere sempre se stessi, di migliorare giorno dopo giorno le proprie conoscenze e di perseverare con tenacia verso il conseguimento dei propri obiettivi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Filo Invisibile”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *