Arlecchino: la maschera del diavolo

3,999,90

ISBN:  9788865601976
Autore: Ivan Buttazzoni
Genere: Saggistica
Pagine: 88

Annulla selezione

Descrizione

Le vicissitudini magico-antropologiche del dio del male

La maschera di Arlecchino è ormai conosciuta solo come costume carnevalesco, burattino irriverente o protagonista di pièce teatrali comiche e stereotipate. L’autore, che per tanti anni ha studiato e interpretato come attore della Commedia dell’Arte questa maschera, in questo breve ma denso saggio, espone un’interpretazione coraggiosa, originale e scomoda del significato simbolico che questa racchiude: Arlecchino è donna e rappresenta quella parte dell’inconscio collettivo che per anni è stato negato e rimosso dalle società patriarcali, relegando le donne al margine. Attraverso la narrazione del legame con le pratiche sciamaniche, con la simbologia dei tarocchi, e le similitudini con i riti carnevaleschi e con quelli Vudù, sino all’incontro con le altre maschere, l’autore ci mostra un inedito ritratto di Arlecchino, riscattando l’universo femminile.

Informazioni aggiuntive

Versione:

Libro Cartaceo, E-Book (formato epub)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Arlecchino: la maschera del diavolo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.