Descrizione

«Il curriculum della Terra è precario», è questo il punto centrale del libro. «Dal complotto del Cristo, a quelli attuali, dalle Crociate, all’Inquisizione, dai massacri di bambini e delle donne con titolo di streghe, alla conquista delle nuove terre. Dalla Prima e Seconda Guerra Mondiale, dal commercio di bimbi e di organi, dall’informazione inquinata, dalla povertà in aumento, dalla pedofilia del clero, allo sterminio dei nativi e alla distruzione sfrenata dalle foreste… La lista è lunga e penosa, tutto in nome di Dio, in nome della libertà, in nome della Sicurezza Nazionale». Entità Invisibili sorvegliano l’uomo nelle sue scelte, lo incoraggiano al bene e lo dissuadono dall’autodistruzione, unendo idealismo, filosofie vecchie e nuove, leggi fisiche e libera interpretazione dei misteri del mondo in una rivisitazione delle brutture odierne. Se è vero che lì fuori c’è molto altro, in questo romanzo si danno delle risposte agli interrogativi che animano le gnosi di tutti i tempi e che mettono in accordo scienza e fede, in una prospettiva volta al miglioramento della nostra Società, perché «La gente lascerà il voto per protesta, rifiutandosi di osservare quel dovere patriottico finto e facile ai cambiamenti, le bandiere diverranno fazzoletti da tasca e gli inni smetteranno di trillare l’ultimo nazionalismo, la medicina diverrà gratis e la scienza con una nuova veste spodesterà la religione».

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I Guardiani dell’Evoluzione Parallela”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *