Descrizione

Considero i miei giorni, la mia intera esistenza come un meraviglioso sentiero dipinto dalla sorte con i colori vivi e cangianti della natura. Ho sempre immaginato, molto spesso sognato, la meta di questo viaggio. Il vero traguardo, che  i miei passi bramano, risiede nella verità.

Una verità non teorica, astratta, filosoficamente espressa. L’esperienza della vita, ponte tra il non essere e l’Essere, pulsa di errori e vittorie, fallimenti e visioni durante un percorso che s’inerpica tra le fratture del tempo.
Le amicizie, gli amori, i sorrisi e le lacrime… tutti gli orizzonti esplorati e quelli ancora sconosciuti edificano l’unico periplo possibile in grado di farmi giungere al vespro serenamente e pienamente sazio di me.
La natura contiene i miei istinti, sublima la bellezza che dimora nella realtà, mi protegge dagli sfregi di un’atavica solitudine e bussa alle porte della mia anima chiedendo umilmente permesso.
Lungo il sentiero ho sconfitto demoni e saccheggiato speranze, più volte sono stato abbattuto, ferito nella carne dalle lame della malinconia ma non ho mai disconosciuto il valore del cammino, quasi mai disatteso la fatica della resurrezione, sempre e ostinatamente suddito della libertà.
Grazie a chi mi tiene per mano e a tutti coloro i quali mi hanno voltato le spalle; il viaggio continua… lungo il sentiero.

Notizie sul Libro: Lungo il sentiero ha ottenuto l’assegnazione del terzo posto nella sezione POESIA INFORMALE del Premio Nazionale Leandro Polverini 2013. La premiazione si terrà presso la sala conferenze dell’ Hotel Lido Garda di Anzio in data 24 novembre 2013.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lungo il sentiero”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *