Descrizione

Nella sua terza silloge, dopo Le mie tavole di Rorschach e Liber Secundus, Elio Picardi rimescola ancora una volta le carte e affianca alle sue nuove composizioni 33 ritratti a carboncino e matita recuperati dai suoi archivi. Anche in questa raccolta il filo conduttore è la volontà di dire e non dire, di evocare una realtà incomprensibile e sfuggente, alla cui volontà tanto l’artista quanto il poeta e l’oggetto della poesia finiscono per affidarsi completamente. L’accettazione della sofferenza è il filo conduttore di tante storie di vita vissuta a tratti: è questo il “nuovo inizio” a cui ci rimanda Elio Picardi, nei suoi ritratti che dissolvono lentamente, in un dignitoso fatalismo, le arroganze e le manie di grandezza del passato. In Copertina: Ritratti, Elio Picardi, 1987

L’Autore: Elio Picardi, nato a Torino il 19 Giugno 1960. Con & MyBook ha pubblicato anche Le mie tavole di Rorschach  e Liber Secundus. Vertigini visuali, vertigini verbali.

Informazioni aggiuntive

Versione:

Libro Cartaceo, E-Book (formato epub)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Nuovo Inizio. Poesie e Ritratti sul vivere a tratti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *