Il romanzo rosa, un genere di successo

pubblicato in: Passione Lettura 0

Il romanzo rosa, anche se spesso considerato letteratura di serie B, è un genere che continua ad avere un vasto pubblico di lettori, in particolare di lettrici. Il successo di questo genere può essere attribuito all’evoluzione che ha avuto negli anni e alle contaminazioni di altri generi che hanno reso il sogno di un grande amore ancora attuale.

Qualche cenno storico del romanzo rosa

Si attribuisce la nascita del romanzo rosa alla pubblicazione di “Pamela”, un libro scritto in forma epistolare dal tipografo inglese Samuel Richardson nel 1740. Questo fu il primo romanzo dove il soggetto principale della trama era una storia d’amore.

In Inghilterra una delle scrittrici più famose e prolifiche è stata Barbara Cartland (1901-2000) che scrisse, o meglio dettò alla sua assistente, ben 700 romanzi. La Cartland, tradizionalista e conservatrice, reitera nei suoi romanzi la storia d’amore tra uomini molto belli e ricchi che si innamorano di ragazze anch’esse molto belle, caparbie e pure. Ed è proprio questa ripetizione del sogno che ne sancisce il successo.

In Francia, sotto lo pseudonimo di Delly si nascondono due fratelli, Jeanne-Marie e Frédéric Petitjean de la Rosière, molto famosi anche in Italia. Anche nei loro romanzi si ritrova lo schema della fiaba, dove donne bellissime e idealizzate sono sedotte da uomini eccezionali.

Oltreoceano la casa editrice canadese Harlequin intuì le potenzialità di questo genere e così iniziò una produzione seriale di romanzi d’amore economici e a lieto fine. Negli anni ’70 arrivò in Europa e nel 1981, in collaborazione con la Mondadori, diedero vita ad Harmony. Sin dal primo romanzo, venduta nelle edicole, questa collana ebbe un enorme successo che prosegue ancora ai giorni nostri nonostante i cambiamenti sociali.

In Italia il fenomeno era già cominciato, possiamo ricordare Carolina Invernizio (1858-1916) che dà una sfumatura quasi horror alle sue trame, originali anche per le alleanze femminili che si creano per superare gli ostacoli. Dal 1931, con la pubblicazione del primo romanzo, comincia la carriera di scrittrice di Liala. Nei suoi romanzi racconta incessantemente e con enorme successo di pubblico la sua vicenda personale: la morte del suo amante aviatore per il quale aveva lasciato il marito marchese e la figlia. Nei suoi libri le donne esigono il diritto di essere felici anche contro gli schemi tradizionali.

Sviluppo del romanzo rosa nei vari sottogeneri

Un romanzo per rientrare nel genere rosa deve raccontare di una storia d’amore dove i coprotagonisti incontrano diversi ostacoli che gli impediscono di coronare il loro amore. I due fanno di tutto per superare questi ostacoli e dopo molte vicissitudini riescono nel loro intento.
Nel corso del tempo la letteratura rosa ha dato vita a diversi sottogeneri, alcuni nati dalla commistione con altri generi:

  • Paranormal romance: è un ibrido tra il romanzo d’amore e quelli fantasy o fantascientifici
  • Genere erotico: questi romanzi sono caratterizzati da scene di sesso esplicito
  • Contemporary romance: ambientati dopo al Seconda Guerra Mondiale trattano del nuovo contesto sociale ed economico
  • Historical romance: raccontano storie d’amore inventate collocate in periodi storici precisi e reali
  • Regency romance: questi romanzi sono ambientati in Inghilterra nel periodo della Reggenza
  • Romantic suspence: questi romanzi sono un ibrido con il genere giallo
  • Chik-lit: questa evoluzione del romanzo rosa ha origini negli anni ’90. Sono connotati dall’umorismo e la rappresentazione della vita e delle relazioni amorose risentono del post-femminismo
  • Young adult e new adult: si rivolgono ai giovani e solitamente trattano i temi dell’amore, dell’amicizia e delle relazioni familiari

Conclusione

I libri rosa sono sempre stati in grado di raccontare le condizioni della donna nel corso del tempo. È un genere che si è saputo evolvere e adattare ai tempi per questo ancora oggi sono romanzi spesso presenti nelle classifiche dei libri più venduti. inoltre il romanzo rosa piace perché permette di sognare l’amore, quell’amore che alla fine, nonostante tutti gli ostacoli e i problemi che si devono affrontare, trionfa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.