persona seduta comoda che lavora al pc portatile

Come usare Canva per creare grafiche originali

Siete impegnati con la promozione del vostro libro e volete creare dei post con grafiche originali e accattivanti ma non siete degli esperti di grafica? Una delle migliori soluzioni a disposizione oggi per creare grafiche interessanti è quella di usare il tool Canva. Grazie a questo editor di foto e grafica è facile e intuitivo creare grafiche originali senza essere dei professionisti e in modo gratuito.

stella disegnata e colorata con la C del logo di Canva

Come registrarsi per iniziare a usare Canva

Il primo passo che si deve fare per iniziare a usare Canva è quello di registrarsi e quindi creare il proprio account. Farlo è molto semplice e gratuito. Ci si può registrare con Facebook o Google o Apple oppure con un indirizzo e-mail. Quindi una volta entrati nel sito occorre compilare il modulo per registrarsi inserendo le informazioni richieste.
Canva si può usare sia nella modalità gratuita o nella versione a pagamento che comprende maggiori funzioni.

Creare un progetto con Canva

Per imparare a usare Canva il miglior modo è quello di esplorare questo tool e fare esperienza diretta creando progetti di grafica esprimendo la vostra creatività in modo libero.
La prima cosa da fare è quella di cliccare sul pulsante “Crea un progetto” nella parte alta a destra della pagina. Si apre così un menu a tendina dove compaiono diverse tipologie di progetto, come per esempio presentazione, post Instagram, logo, poster, curriculum vitae, volantino e tanti altri. Ci sono tantissime opzioni sia per il digitale sia per la stampa.
Si sceglie quindi il tipo di progetto che si vuole creare cliccandoci sopra e così si entra nella pagina di lavoro vero e proprio.

Strumenti di Canva

Andiamo ora a vedere nel dettaglio la pagina di lavoro di Canva.
Sulla destra ci sono le pagine bianche, dove si lavora e sulla sinistra i vari menu per scegliere foto, sfondi, modelli ecc.
Nella parte in alto della pagina bianca trovate il numero di pagina, lo spazio dove inserire un nome e alcune icone che vi permettono di spostare, copiare, cancellare o aprire una nuova pagina.
Nella parte a sinistra troviamo invece un menu dove possiamo scegliere cosa inserire nella pagina.
Ci sono tantissimi modelli già preimpostati che possiamo scegliere e modificare per renderli adatti ai nostri scopi. Ce ne sono di vari tipi per eventi, citazioni, compleanni ecc. Una volta scelto un modello abbiamo la possibilità di modificarlo cambiando, per esempio, la foto, inserendo degli elementi grafici, video ecc.
Ci sono infatti molti elementi che possiamo scegliere, sia per modificare un modello già preimpostato, sia per creare un progetto completamente da soli. Troviamo infatti elementi grafici, foto, video, audio, grafici e sfondi con una scelta veramente molto ampia. Per ogni elemento è possibile effettuare molte modifiche per raggiungere l’effetto desiderato, come i colori, il grado di trasparenza, effetti, filtri ecc. Sperimentare le varie possibilità vi permetterà di conoscere meglio questo tool.
Per ottimizzare la vostra ricerca è possibile inserire nella barra contraddistinta dalla lente di ingrandimento alcune parole chiave.
È possibile inserire anche del testo, con la possibilità di scegliere il font tra quelli disponibili, la grandezza del carattere, il colore, l’allineamento… ci sono tantissime opzioni per modificare la formattazione dei testi delle vostre grafiche.
Nel menu della barra in alto possiamo ritornare alla homepage, cliccare su file dove si apre un menu a tendina che ci permette di scegliere se creare un nuovo progetto, mostrare guide, righelli e margini, salvare e/o scaricare il nostro progetto.

Conclusioni

Canva è sicuramente uno dei tool più efficaci e semplici da usare per riuscire a creare grafiche adatte a tanti tipi di progetti, e vi sarà di grande aiuto per la promozione del vostro libro, sia per quella online, sia per quella offline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.