scritta netiquette dentro una lente d'ingrandimento su sfondo blu

Quali sono le regole della netiquette

Quando si usa la rete per interagire, comunicare, condividere non ci si deve mai dimenticare che, anche se usiamo delle piattaforme e degli strumenti tecnologici, dietro a questi ci sono sempre delle persone. Per questo esistono delle regole, una sorta di galateo della rete, che servono e aiutano a portare rispetto e rendere la rete un posto accogliente. Queste regole vengono definite Netiquette.

mani che digitano su uno smartphone

Cos’è la netiquette

La parola netiquette nasce dall’insieme della parola network (rete) con la parola etiquette che in francese significa buona educazione. La netiquette sono tutte quelle regole che disciplinano il comportamento su internet, soprattutto quando ci si relaziona con gli altri utenti.

Di solito le varie piattaforme hanno delle regole scritte che definiscono la netiquette che devono essere rispettate dagli utenti che intendono usufruire del servizio. Comportamenti che esulano da queste regole vengono demonizzati e in casi gravi questi utenti vengono bannati, ovvero viene tolto loro il diritto di partecipare.

In generale, esistono regole non scritte per vivere al meglio l’esperienza delle interazioni nella rete.

Alcune regole della netiquette

  • Non rispondere in modo maleducato e soprattutto non offendere e non discriminare. Non usare parolacce.
  • Scrivere in maniera corretta, ponendo attenzione alla grammatica.
  • Non condividere spam.
  • Non usare il maiuscolo perché in rete equivale a una forma di comunicazione aggressiva.
  • Rispettare la privacy. Richiedere sempre il permesso prima di pubblicare foto o video dove sono presenti altre persone.
  • Non pubblicare dati sensibili degli utenti.
  • Non pubblicare foto o video che presentino le persone in modo imbarazzante o che ne possano compromettere la vita sociale e professionale.
  • Inviare richieste e inviti solo alle persone che si ritenga siano interessate.
  • Evitare di pubblicare in bacheca messaggi che sono di interesse esclusivamente privato.
  • Taggare solo con il permesso della fonte.
  • Rispettare il copyright delle cose che riproducete, specificando sempre la fonte.
  • Controllare sempre che le informazioni che condividete siano corrette.

Conclusione

La rete è uno spazio pubblico e per questo occorre portare la massima attenzione a quello che si condivide e in che modo. Occorre usare sempre il buon senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.